Breaking News
Home / Articoli / Birra o Vino sulla Pizza Napoletana?

Birra o Vino sulla Pizza Napoletana?

Per i sostenitori della birra associata alla pizza Napoletana, è inconcepibile altra bevanda, la scelta ricade solo esclusivamente se una chiara o scura. Oggi invece ci sono diverse correnti di pensiero nell’utilizzo del bianco fresco e  leggero oppure un rosso meglio novello. Questi pensieri culinari si differenziano soprattutto per età, per i giovanissimi prioritario è la Coca Cola. L’acqua vicino alla birra è un sacrilegio!
L’abbinamento tra birra e pizza e certamente il più diffuso soprattutto tra i giovani, per un motivo economico, la birra costa meno del Vino.
Perfetto connubio è il gusto pieno e sapido della pizza con sapore amarognolo freddo della birra. La nuova frontiera sono le birre dette “artigianali”, dove i produttori si orientano ad un sapore sempre più corposo ed intenso. I birrifici artigianali utilizzano il più possibile ingredienti naturali, e, con l’introduzione di “birrificio agricolo” anche utilizzando orzo e luppolo, provenienti dal territorio di loro appartenenza.
Molti non sanno che la prima bevanda accompagnata alla pizza napoletana era proprio il vino!
Nell’Ottocento a Napoli i primi pizzaioli aprivano le botteghe ma c’era una norma molto rigida all’epoca dettata dalla polizia municipale come indicato nel libro “Una storia napoletana. Pizzerie pizzaioli ” di Antonio Mattozzi, vietando di svolgere nel locale più di un mestiere, vietando di vendere il vino. Il problema è stato risolto in parte, con la presenza del “garzone” della vineria più vicina che prendeva le ordinazioni e portava la bevanda. Solo dopo l’Unità di Italia nelle botteghe si potette vendere vicino alla pizza anche il vino.
Gruppo Pizza Napoletana

About Davide Esposito

Check Also

Ricetta della pizza napoletana Doc con BIGA

La biga è un procedimento che sta riscuotendo molto successo profumi e aromi fantastici! si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: