La pizza napoletana… più di una notizia scientifica sul processo di lavorazione artigianale

(3 recensioni dei clienti)

  • La pizza napoletana… più di una notizia scientifica sul processo di lavorazione artigianale Copertina flessibile – 31 mag 2015

     

Descrizione prodotto

Visto il successo mondiale raggiunto dalla pizza e il grado di eccellenza raggiunto dai maestri pizzaioli ormai presenti ovunque, anche al di fuori dal Paese dove questo, semplice ma delizioso, prodotto è nato e si è diffuso, viene da domandarsi perché lo si voglia osservare con il rigore dell’approccio scientifico. A un’attenta riflessione questa scelta non appare affatto strana. Se si vuole uscire fuori dai confini del folclore, dall’empirismo, dai luoghi comuni e dalle false credenze, il solo modo per farlo è comprendere il perché certi fenomeni si sviluppano in un modo piuttosto che in un altro, perché certe materie prime danno luogo a risultati e altre a risultati diversi, perché lievi differenze nella preparazione portano a pizze con certe caratteristiche sensoriali piuttosto che ad altre. Sapere cosa lega fra loro la composizione delle materie prime al comportamento dell’impasto, la struttura dell’impasto alle caratteristiche organolettiche della pizza è il solo modo per decidere come e quando intervenire per ottenere un risultato desiderato o correggere gli errori e avere così completa padronanza di un’arte sviluppata con la pratica nei secoli e che ha reso la Pizza un prodotto tipico frutto dell’esperienza dei pizzaioli napoletani. Dalla premessa degli autori

Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 172 pagine
  • Editore: Doppiavoce; Prima edizione, seconda ristampa edizione (1 maggio 2015)
  • Lingua: Italiano
  • Peso di spedizione: 522 g

Based on 3 reviews

4.0 overall
1
1
1
0
0

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

  1. Peter Wargner

    Fusce vitae nibh mi. Integer posuere, libero et ullamcorper facilisis, enim eros tincidunt orci, eget vestibulum sapien nisi ut leo. Cras finibus vel est ut mollis. Donec luctus condimentum ante et euismod.

    Peter Wargner

  2. John Doe

    Sed id tincidunt sapien. Pellentesque cursus accumsan tellus, nec ultricies nulla sollicitudin eget. Donec feugiat orci vestibulum porttitor sagittis.

    John Doe

  3. Anna Kowalsky

    Sed id tincidunt sapien. Pellentesque cursus accumsan tellus, nec ultricies nulla sollicitudin eget. Donec feugiat orci vestibulum porttitor sagittis.

    Anna Kowalsky