Canzoni sulla pizza

Una delle più antiche canzoni sulla pizza risale al XV secolo e si intitola Famme la pizza. Si tratta di un sonetto anonimo dedicato ad una certa Cecca, che cantava affacciata alla finestra durante le faccende domestiche. ”O bella, bella de le maiorane famme la pizza quanno fai lo pane!” E più avanti: “Non me la fare troppo tostarella, c’aggio li diente comme a becchiarella”. Nel 1600 il testo fu inserito nel canzoniere La torba a taccone di Filippo Sgruttendio, ma circolava da tempo immemore. Da almeno due secoli aveva introdotto una connessione che ricorrerà spesso. Quello tra la pizza e la donna, vedi l’articolo ” La pizza è femmina”.

Canzoni sulla pizza

Pizzaiolo al porto, fine ‘800

Buona lievitazione e maturazione a ritmo di musica!

Pizza Napoletana Doc

About Davide Esposito

Check Also

Quanto riposa un impasto?

Il riposo dell’impasto Una volta fatto l’impasto, ci sono le famose due teorie, la prima …

2 comments

  1. La pizza e il cibo piu amato e gustato al mondo ed e celebrata in canzoni entrate nella storia della musica non solo napoletana ma italiana e addirittura internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *