Breaking News

Forni Pizza Napoletana

dicembre, 2018

  • 15 dicembre

    I vantaggi dell’uso del malto nell’impasto della pizza

    ll malto è un prodotto derivato dalla germinazione dei chicchi dei cereali il cereale più adatto si è dimostrato l’orzo attraverso la germinazione dei chicchi d’orzo, precedentemente messi a macerare in acqua tiepida per causare la crescita del germe, successivamente asciugati, e macinati. Il malto sta riscuotendo un discreto successo …

    Read More »

agosto, 2018

  • 1 agosto

    Forno Elettrico

    Forno Elettrico. I migliori forni elettrici professionali sono realizzati con materiali di alta qualità, sono strutturati per cuocere la pizza Napoletana raggiungendo temperature che arrivano a 450-460°  raggiungendo le medesime temperature di un forno a legna.  La differenza sostanziale è solo nell’aroma affumicato del legno non può esserci  nel forno elettrico. Primo …

    Read More »

giugno, 2018

  • 23 giugno

    Provola

      Provola. Tutto parte dalla mozzarella di bufala. La vediamo comparire per la prima volta in un ricettario nel 1570,  solo verso la metà del 700 comincia ad essere consumata su larga scala. Nel 1784 I Borboni di Napoli diedero un impulso decisivo al consumo della mozzarella, nella tenuta borbonica di …

    Read More »
  • 20 giugno

    Mozzarella di Bufala

    De gustibus non est disputandum La mozzarella di bufala (tagliata a fettine) o il fior di latte (tagliato a listelli) vanno distribuiti uniformemente Questo prodotto ha nel siero molto consistente da un ottimo sapore, sfortunatamente, necessita di essere scolata per diverse ore per separarla dal siero. Parere personale non vincolante …

    Read More »
  • 19 giugno

    Fiordilatte

    Il Fiordilatte dell’Appennino Meridionale, questo è il nome completo, viene prodotto con un preciso disciplinare riconoscimento come DOP per la tutela. Rappresenta un  gusto molto marcato e caratteristico rispetto alla comune mozzarella da tavola, il fiordilatte si presenta in forma sferica leggermente appiattita sui lati . La sua maggiore esplosione …

    Read More »
  • 16 giugno

    Basilico sulla pizza

    Basilico E’ l’ingrediente che fa da cornice  alla pizza napoletana. Come ache altre piante aromatiche, il basilico ha proprietà terapeutiche da non sottovalutare. Contiene infatti oli essenziali e composti fitochimici che hanno un’azione curativa sull’organismo. Il basilico, nome scientifico Ocimum basilicum, è una pianta erbacea con proprietà aromatiche. È a …

    Read More »
  • 12 giugno

    Lievito di pasta madre essiccato

    Lievito di pasta madre essiccato Si tratta di una tipologia di lievito essiccato denominato come “lievito di pasta madre”, da non confondere con la pasta madre vera e propria vedi.  Si tratta di una tipologia di lievito che non richiede di essere disciolta nell’acqua prima dell’utilizzo. Per la lievitazione di …

    Read More »
  • 11 giugno

    Lievito Poolish

    Lievito poolish Il poolish è un ingrediente di panificazione chiamato anche “biga liquida”. È un lievito semiliquido ottenuto attraverso la miscelazione di acqua con farina in parti uguali e lievito in quantità molto ridotta proporzionale ai tempi di lievitazione. È preparato diverse ore prima dell’impasto definitivo e lasciato a temperatura …

    Read More »
  • 11 giugno

    Pasta acida o lievito madre

    Come funziona la pasta acida o lievito madre? Il lievito di pasta acida o lievito madre, lievito naturale, lievito acido, pasta crescente o pasta madre  si ottiene prelevando un pezzetto di impasto contenente lievito dalla precedente preparazione non cotta. Tale composto va conservato e lasciato maturare per un certo periodo …

    Read More »
  • 11 giugno

    Lievito di birra

    Lievito di birra Taratasi di funghi microscopici che fermentano trasformando gli zuccheri in anidride carbonica e alcol, ma quest’ultimo evapora nella fase della cottura. Questi funghi si nutrono degli zuccheri della farina e anche di quelli aggiunti, tipo il miele o il malto. La lievitazione degli impasti è dovuta al …

    Read More »