Pomodorini “PACCHETELLE”

Pomodorini “PACCHETELLE”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I produttori vesuviani, allora come oggi, lo conservano anche con il metodo tradizionale a “pacchetelle”, che consiste nel tagliare il pomodorino longitudinalmente in filetti per poi sistemarlo sotto vetro.

C’era chi lavava i pomodori, chi le bottiglie solitamente le classiche bottiglie di birra peroni a quei tempo l’azienda vi si trovava a Napoli , chi tagliava i pomodori  San Marzano  a “pacchetelle”  tagliate dal lato lungo in 4 spicchi, per meglio facilitarne l’inserimento nella bottiglia.

Dopo aver tagliato i San Marzano “a pacchetelle”, si inseriva il succo e tre foglie di basilico, si avvitavano i vasi con tappi nuovi, dopodiché si lasciavano bollire in grandi calderoni per circa 20  minuti.

Buona Lievitazione e Maturazione!

Pizza Napoletana Doc
Sending
User Review
4 (1 vote)
close

È QUI! NON PERDERTELO!

B L A C K
F R I D A Y
OONI?

22.11.2022 / 29.11.2022

Vuoi conoscere real-time quando sarà attivo lo sconto?

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.

About Davide Esposito

Check Also

Pomodorino Giallo Campano

Il Pomodorino Giallo Campano è proprio come il sole Napoletano     Origine e caratteristiche …

Leave a Reply