Home / Articoli / Birra o Vino sulla Pizza Napoletana?

Birra o Vino sulla Pizza Napoletana?

Sending
User Review
0 (0 votes)
Per i sostenitori della birra associata alla pizza Napoletana, è inconcepibile altra bevanda, la scelta ricade solo esclusivamente se una chiara o scura. Oggi invece ci sono diverse correnti di pensiero nell’utilizzo del bianco fresco e  leggero oppure un rosso meglio novello. Questi pensieri culinari si differenziano soprattutto per età, per i giovanissimi prioritario è la Coca Cola. L’acqua vicino alla birra è un sacrilegio!
L’abbinamento tra birra e pizza e certamente il più diffuso soprattutto tra i giovani, per un motivo economico, la birra costa meno del Vino.
Perfetto connubio è il gusto pieno e sapido della pizza con sapore amarognolo freddo della birra. La nuova frontiera sono le birre dette “artigianali”, dove i produttori si orientano ad un sapore sempre più corposo ed intenso. I birrifici artigianali utilizzano il più possibile ingredienti naturali, e, con l’introduzione di “birrificio agricolo” anche utilizzando orzo e luppolo, provenienti dal territorio di loro appartenenza.
Molti non sanno che la prima bevanda accompagnata alla pizza napoletana era proprio il vino!
Nell’Ottocento a Napoli i primi pizzaioli aprivano le botteghe ma c’era una norma molto rigida all’epoca dettata dalla polizia municipale come indicato nel libro “Una storia napoletana. Pizzerie pizzaioli ” di Antonio Mattozzi, vietando di svolgere nel locale più di un mestiere, vietando di vendere il vino. Il problema è stato risolto in parte, con la presenza del “garzone” della vineria più vicina che prendeva le ordinazioni e portava la bevanda. Solo dopo l’Unità di Italia nelle botteghe si potette vendere vicino alla pizza anche il vino.
Pizza Napoletana

About Davide Esposito

Check Also

La maturazione e la lievitazione dell’impasto.

Sending User Review 0 (0 votes) La maturazione e la lievitazione dell’impasto. Il miglior pizzaiolo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: