Pasquale Rotenni di anni 14 è il pizzaiolo dell’anno 2020 – Napoli – Punteggio 8.4

Pasquale Rotenni di anni 14 è il pizzaiolo dell’anno 2020 .
 
Con la sua forte personalità in pochissimo tempo si è fatto notare dai social di settore, attraverso le sue sperimentazioni negli impasti come la bigadirettosemidiretto. Un giovane che esegue continue miscele di farine di diverse aziende finché non trova il massimo compromesso tra qualità e qualità.
 
Giovanissimo e già con le idee chiare nella pizzeria di famiglia ” Bella Figliola” quartiere di Pianura Napoli, Via Vicinale Campanile 39, invece di chiedere ai genitori Giuseppe Rotenni e Antonella Capaccio giochi per una consolle e perdere tempo in realtà virtuali, lui la realtà cerca di costruirla giorno per giorno chiedendo farine di diversi produttori per sperimentare nuovi impasti. Icona di esempio per i coetanei si propone per far lievitare e maturare il quartiere rappresentando il riscatto di un territorio che vuole e può rilanciarsi anche attraverso queste passioni.
 
Nel quartiere di Pianura è possibile compiere qualcosa che possa avere il fine di essere l’input del riscatto, è la dimostrazione di come sia fondamentale avere fiducia nei giovani ed essere consapevoli del ruolo primario che la cultura gastronomica ha e deve avere nella società.
 
Vuole offrire piatti buoni, genuini, atti a partire da ingredienti il più possibile auto prodotti.

Classe 2005, Pasquale è il nuovo volto certo insieme ad altri colleghi della rivoluzione gastronomica campana.

 
I genitori Giuseppe Rotenni e Antonella Capaccio hanno raccontato della grande soddisfazione di come si è inserito in un contesto di passione e tradizione,dopo che il nonno Pasquale gli ha regalato un impastatrice. Pasquale ci descrive dell’impasto con il processo della biga come  un gusto più delicato e di come seleziona gli ingredienti di grande qualità che permettono di interpretare al meglio il desiderio di ricerca e innovazione, qualità indispensabili per la filosofia culinaria di Pasquale.  

Si potrebbe parla re di stile contemporaneo o gourmet ma qui siamo oltre le aspettative si parla del futuro della pizza napoletana. Pasquale Rotenni è il “ricercatore” di prodotti gastronomici futuri, come lo è stato da sempre e lo è tuttora suo padre, e del nonno Pasquale . Non a caso la definizione arriva soprattutto quando gli chiedi da quale parte dei suoi geni potrebbe essere arrivata, nella sua vita, la vocazione al mestiere di pizzaiolo. 

Assieme al padre hanno scoperto, per esempio, che i palati moderni sono sempre più esigenti , inventandosi la pizza siciliana “A modo Mio” con una vellutata di ragù e ricotta, melanzane a julienne, fiordilatte di Agerola, pomodoro Datterino Giallo varietà Dolly, datterino Rosso varietà Lobello, datterino Striato varietà Crispino, al centro una cialda di parmigiano reggiano, che non a caso è un presidio Slow Food.

 Alla pizzeria “Bella Figliola” ci trovi una cifra alta d’accoglienza, prodotti di qualità e la genuinità sono onnipresenti su tutte le pizze del menù.

 Pasquale Rotenni, un ragazzo di grande talento che ha voluto seguire il talento derivante dal nonno Pasquale derivante a sua volta da nonna Anna da cui deriva il nome “bella Figliola” cui lo lega un rapporto di grande affetto e sintonia.

Uno dei tanti impasti fatti con passione.

Pasquale è un vulcano d’idee. Ci mostra con orgoglio la pizzeria di famiglia, raccontandoci il suo “laboratorio” d’idee, un campo pratico per proporre ricette innovative, ricuperare la tradizione, produrre pizze con grani antichi.

A tavola sono arrivati due pizze stellati, la classica margherita e la speciale siciliana nominata “A modo mio”  la sua cucina gourmet contemporanea futuristica, il valore della sua ricerca, la passione con cui realizza le cose.

E noi saremo felici di avere fatto una parte del racconto.

Buona lievitazione e maturazione ragazzo!

Pizzeria Bella figliola  

Indirizzo: Via Vicinale Campanile 39, 80126 Napoli NA

Telefono: 081 726 1987
Pizza Napoletana

About Davide Esposito

Check Also

La pizzeria “Da Michele” porta il sorriso nel mondo. Punteggio 9.5

Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai che il mondo poi ti sorriderà. (Pino Daniele) …

One comment

  1. In questo settore l’esperienza è tutto ma se la passione è così grande allora non oso immaginare cosa può diventare questo ragazzo da grande,quindi non possiamo fare altro che aspettare che diventi la prossima soddisfazione di questa città .
    Forza Pasquale non deluderci, in bocca al lupo e buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *